Exhibition

Trump | Jiwon Kim | Free Wall Needed, Naples 2019

22 Mar 2019 – 12 Apr 2019

Cost of entry

free

Dante & Descartes

Naples
Campania, Italy

Address

Save Event: Trump | Jiwon Kim | Free Wall Needed, Naples 2019

I've seen this

People who have saved this event:

close

Il muro è una superficie verticale piatta, può avere la funzione di barriera o limite. 
Le mura che spesso sono anche non visibili, possono delineare confini sociali, pubblici o privati, suddivisioni territoriali di aree, regioni, stati o nazioni.

About

GR Contemporary art è lieta di presentarvi il progetto espositivo itinerante Free Wall Needed, Wall n5. Il muro è una superficie verticale piatta, può avere la funzione di barriera o limite.
Le mura che spesso sono anche non visibili, possono delineare confini sociali, pubblici o privati, suddivisioni territoriali di aree, regioni, stati o nazioni. Free Wall Needed è un progetto curatoriale, che usufruisce della superficie piana verticale del muro.

La superficie viene utilizzata e trasformata in supporto d’idee. Un muro che si presenta come una porta, una finestra che va oltre il concetto di limite.

Il progetto prevede la presentazione di un artista ogni due, tre settimane, attraverso una singola esposizione o installazione di un’opera, in locations sempre inedite e inusuali. L'idea è di creare una piattaforma d’artisti provenienti da diverse parti del mondo, cercando di evidenziare la diversità dei contesti di provenienza. Infatti attraverso la cooperazione si crea una base di conoscenza che è all'antitesi della concezione di limite, chiusura e di muro.

La quinta tappa e la prima del 2019, sarà presentata nella storica Libreria Dante & Descartes, forte punto di riferimento culturale del centro storico di Napoli, situata nella famosa Piazza del Gesù Nuovo.

L’opera in esposizione  “Trump” dell’artista coreana Jiwon Kim, sarà visitabile dal 22 Marzo al 10 Aprile 2019.

L'artista si sottopone ad alcune riflessioni in riguardo alla proprie sensazioni avute una volta entrata nella città di Las Vegas.

L’ambiente circostante secondo Jiwon Kim, è interamente artificiale, dove vengono alla vista “Vanità Dorate”. Nel mezzo di queste costruzioni artificiali, come una lamina d’oro fuoriesce il  “Trump Hotel”.

“Una sensazione di repulsione, ho soggiornato in quell'hotel, dove ho avuto la possibilità di documentare l'interno e l'esterno del luogo e l'illusione riflessa della città dell'illusionario”

Jiwon Kim, nata a Seoul, Corea del Sud, nel 1982, attualmente vive e lavora a Berlino,Germania.

Ha conseguito la laurea in Belle Arti presso l'Università Nazionale di Seoul, Corea del Sud.Diploma in Belle Arti della Hochschule für Bildende Künste Braunschweig (Università delle Arti di Braunschweig) e Meisterschüler (post-laurea) della Prof.ssa Corinna Schnitt. Ha ricevuto il premio per la fotografia documentaria dalla fondazione Wuestenrot.  I suoi lavori sono stati esposti, tra cui Museum für Photographie Braunschweig,Kunsthal Charlottenborg a Copenaghen, Foto festival Darmstadt e Daegu FotoBiennale.

Art form Toggle

Conversation

Have you been to this event? What do you think? Join the discussion here!
Remember, you can include links to your instagram pictures and to videos.