Exhibition

"artem"

25 May 2017 – 2 Jun 2017

Cost of entry

FREE ENTRY

Milan
Lombardy, Italy

Address

Save Event: "artem"

I've seen this

People who have saved this event:

close

​In occasione del Giubileo della Misericordia, con la bolla Misericordiæ vultus, la Basilica di Sant’Ambrogio Oratorio della Passione è stata indicata come Chiesa Giubilare.

About

La Porta della Misericordia, luogo fortemente simbolico per lo svolgimento del Giubileo, è individuata nell’antico portone centrale della basilica. 

Milano si conferma uno dei più importanti hub internazionali per la valorizzazione del pensiero creativo e città ideale per la produzione d’arte contemporanea, che proprio qui trova il terreno fertile per germogliare in futuri successi e in nuovi sviluppi, e diventare poi, di nuovo, avanguardia. in un momento così significativo per il mondo della creatività contemporanea, con un programma di eventi che allarga lo sguardo sulle principali iniziative culturali milanesi, accendendo i riflettori sulle mostre attualmente in corso, con aperture straordinarie ed eventi serali. 

In occasion of Jubilee of Mercy, with the bolla Misericordiæ vultus, the Basilica of S. Ambrogio Passion's Oratory has been indicated like Jubilee Church.

The Mercy Door, place strongly symbolic for the Jubilee progress, is individuated in the ancient central door of the Basilica.

Milan confirm to be one of the most important international hub for the valorisation of the creative thought and ideal city for the production of contemporary art, that just here found the fertile ground to sprout in future success and in new developments, and become then, again, vanguard, in a moment so significant for the world of contemporary creativity, with a program of events that enlarge the look on the principal cultural Milan events, turn on the spotlights on the exhibitions in progress, with special opening and evening events.

Location - "ORATORIO DELLA PASSIONE" BASILICA S. AMBROGIO 

Noto spazio espositivo in Milano, situato nello storico centro, vicino ai più importanti spazi culturali del Fuori Salone e del Quadrilatero della Moda. 

Known exhibition space in Milan, located in the historic centre, near the most important cultural spaces of Fuori Salone and the Fashion District.

Introduzione al Progetto - Introduction to the Project

La centralità di Milano nel contesto europeo è un elemento preferenziale per l’assegnazione di questo grande progetto culturale che valorizza il nostro patrimonio e rafforza le collaborazioni. 

Milano, ambasciatrice dell’Italia nel mondo, si sta già preparando a questo straordinario evento creando opportunità di relazioni e canali di comunicazione. 

Questa rete di relazioni si sovrappone all'area urbana ed ha la sua convergenza al centro, patrimonio di storia e fucina di futuro. 

The importance of Milan in the European context is an element of preference for the assignment of Expo, a great cultural project enhancing our heritage and strengthening cooperation. 

Milan, ambassador of Italy in the world, is preparing for this extraordinary event creating opportunities for relations and communication channels. 

This network of relationships overlaps the urban area and has its convergence in  the city centre, patrimony of history and forge for the future.

Il Progetto - The Project

Questo progetto individua uno dei landmark storici della città consolidata che riesca a dare visibilità ad alcune eccellenze del mondo dell'arte e consenta alla contemporaneità delle opere introdotte di lasciarsi attraversare dal genius loci del luogo, in un rapporto biunivoco e sinergico. 

L'azione combinata e sincronica di più elementi in una stessa funzione, dà continuità: i saperi si compenetrano potenziando il risultato. 

Per questo motivo la mostra non condiziona ad una tematica o ad una tecnica interpretativa: l'artista stabilisce insieme all'opera un codice personale di dialogo con il luogo. 

This project identifies one of the historical landmarks  of the city that is able to give visibility to some excellence in the world of art and let the contemporaneous works to be crossed by the genius loci of the place, in a two-way and synergic relationship.

The combined action in synchrony of various elements in the same function, gives continuity: the knowledges melt together to enhance the result.

For this reason, the exhibition does not require a fixed theme or a technical interpretation: the artist  establishes with his work a code of personal dialogue with the place.

ARTISTS

Lucia Balzano, Silvana Cammi, Carmelo Compare, Lydia Lorenzi, Giulia Occorsio, Katiuscia Papaleo, Gloria Stringa, Stefano Veronesi, Magdalena Grandi, Beatrice Bolis, David Mayer, Yves Pouliquen, Yolande Descombes, Andrea Plank, Alexandra Van Der Leeuw, Faraz Habiballahian, Osamu Jinguji, Bruno Sfeir, Marlen Amaya, Josefina Temin

ACTIVISM

MARZIA RATTI - Luce e subconscio - Light and subconscious

La ricerca di Marzia Ratti è un viaggio compiuto nel subconscio che si nutre di luce. Una proiezione fantastica che tende ad espandersi, da dentro a fuori, alla scoperta di una dimensione post umana. Il focus della sua arte è legato all'emozionale, all’intimità dell'anima e della mente. E’ un'espressione dicotomica, che trae origine dall'immenso potere che il subcosciente esercita nell'essere umano. Essere umano concreto nelle sue forme e fisicità, tangibile, controverso ed inquieto all’ infinita ricerca di se stesso e di quanto oltre sé, proiettato nella corsa verso il domani che chiama progresso. Scienza, tecnologia, genetica, robotica, siamo solo all'inizio della consapevolezza, di una macchina biochimica in corsa, lanciata a velocità esponenziale, senza limiti verso un futuro, dove tutto si fonde e tutto diviene possibile oltre la natura, oltre l'etica, alienando morale e religioni al di là dell'essere umano stesso. 

The pursuit of Marzia Ratti is a journey in the subconscious that feeds on light. A fantastic projection that tends to expand, from inside out, to the discovery of a post-human dimension. The focus of his art is related to the emotional, the intimacy of the soul and the mind. It is a dichotomous expression that derives from the immense power that the subconscious exercises in the human being. To be a concrete human in its forms and physicality, tangible, controversial and restless to the infinite search for itself and beyond itself, projected in the race to tomorrow calling progress. Science, technology, genetics, robotics, we are only at the beginning of our consciousness, a running biochemical machine, launched at an exponential rate, without limits to a future, where everything blends and everything becomes possible beyond nature, beyond ethics , Moral alienation and religions beyond the human being itself.           

MUSICAL EVENING

ALESSANDRO ABBATIELLO - Pianoforte  (Dipartimento Jazz del Conservatorio Nicolini di Piacenza a cura del Professor UMBERTO PETRIN)

CLAUDIO BENVENUTO - chitarra

ROBERTO TRIMBOLI - contrabbasso

Dal 25 maggio al 2 giugno 2017 ORATORIO DELLA PASSIONE BASILICA S.AMBROGIO MILANO

P.zza S.Ambrogio

inaugurazione 25 maggio ore 18,00

JELMONI STUDIO GALLERY

curata da

Jelmoni Studio

Event curatorial assistant

Anna Carli

Assistente galleria

Veronica Fontanarosa

Staff  tecnico

Rodolfo Santini

Anna Bassi

Mirella Pende

Katia Dossena

Backstage

Lucrezia Cambilargiu

Graphic design

Federica Amoruso

JELMONI STUDIO GALLERY

Milano, Londra, Berlino

sede legale

via Molineria S. Nicolò,8 . Piacenza

tel. +39 0523 490827

cell. +39 349 7198665

www.jelmonigallery.com

Curators

Elena Jelmoni

Exhibiting artists

Silvana Cammi

Faraz Habiballahian

Lucia Balzano

Yves Pouliquen

Beatrice Bolis

神宮司修 Osamu Jinguji

神宮司修 Osamu Jinguji

Bruno Sfeir

Katiuscia Papaleo

Josefina Temin

Giulia Occorsio

Magdalena Grandi

Yolande Descombes

Carmelo Compare

Andrea Plank

Marlen Amaya

Lydia Lorenzi

Stefano Veronesi

Alexandra Van Der Leeuw

David Mayer

Gloria Stringa

Curated by

Jelmoni Studio Gallery

Piacenza, Italy

Conversation

Have you been to this event? What do you think? Join the discussion here!
Remember, you can include links to your instagram pictures and to videos.